Comune di Pontedera
FACEBOOK UFFICIALE - Sindaco di Pontedera - Simone Millozzi Google Plus UFFICIALE - Comune di Pontedera YouTube UFFICIALE - Comune di Pontedera Slide Share UFFICIALE - Comune di Pontedera
Tu sei qui: Portale Comune Organigramma 1 Territorio e ambiente Protezione civile

Protezione civile

Azioni sul documento
  • Send this page to somebody
  • Print this page
  • Add Bookmarklet

Contatti:
Responsabile:
Corso Matteotti 37 56025 Pontedera
Tel. 0587 299222 Fax 0587 299302
Pronto intervento 329 6504322
E-mail:

Ricevimento:

  • Solo su appuntamento telefonare con almeno due giorni di anticipo

Attività:

Protezione Civile Valdarno

Il Centro Intercomunale Protezione Civile “Val d’Arno Inferiore” nasce il 20 luglio 2005 dall’unione dei centri comunali di protezione civile delle aree territoriali appartenenti ai Comuni di Pontedera, Bientina e Calcinaia.

L’idea di unire le realtà territoriali dei tre enti nasce dalla reciproca constatazione di una affinità elettiva per quel che concerne le peculiarità e le potenzialità del territorio, la stretta interconnessione delle infrastrutture e dei servizi e, sopra ogni altro, dal principale rischio cui essi sono sottoposti: quello idrogeologico; tutto questo senza disconoscere che l’attività associativa e l’analisi congiunta della morfologia dei luoghi consente di operare in modo ottimale anche per altri possibili scenari di rischio, tra i quali quello dovuto alla presenza di importanti corsi d’acqua, naturali ed artificiali, che vi confluiscono e/o vi transitano anche marginalmente, risulta di gran lunga preponderante.

È una struttura operativa finalizzata a coadiuvare i Comuni afferenti, e a sussidiarne le risorse umane e strumentali nel campo della Protezione Civile. Questo per:

    • predisporre il Piano Intercomunale
    • coordinare linguaggi ed obiettivi secondo le direttive regionali, al fine di realizzare un quadro di Zona compatibile con la programmazione provinciale
    • diventare un punto di riferimento per i comuni afferenti, nella gestione dell’emergenza sovracomunale
    • promuovere la cultura della protezione civile fra i cittadini, con lo scopo di far conoscere il piano ed i comportamenti da seguire durante l’emergenza
    • sviluppare la cultura dell’auto protezione e della protezione civile nella scuola
    • coinvolgere le associazioni di volontariato nelle attività della protezione civile
    • promuovere e coordinare esercitazioni di protezione civile fra tutti i soggetti coinvolti nella pianificazione e fra i cittadini
    • Risponde 24 ore su 24 agli eventi e alle emergenze in coordinamento con Regione e Provincia
    • Coordina, con il comando dei VV.FF. di Pisa, l’attività del distaccamento vigili del fuoco volontari di Pontedera.

Dunque il Piano Intercomunale di Protezione Civile, ovvero il documento che elabora ed esplica i concetti espressi nei punti sopra elencati, ha il triplice ruolo di :

    • organizzare i Comuni in periodi di pace e di emergenza,
    • censire le risorse disponibili nell’ambito del territorio di competenza,
    • stabilire, mediante mansionari, le procedure di raccordo tra i Comuni afferenti e la Provincia, in maniera coordinata del Piano Provinciale di Protezione Civile.

È uno strumento finalizzato soprattutto al coordinamento ed alla pianificazione delle attività e degli interventi di emergenza e soccorso che devono essere attuati in occasione del verificarsi di eventi che condizionano la sicurezza delle persone, ovvero interferiscono anche in modo grave con il normale andamento delle attività antropiche.

Affinché il Piano Intercomunale di Protezione Civile abbia sempre efficacia e risponda prontamente alle esigenze del territorio, è indispensabile un continuo aggiornamento ed una continua verifica, come previsto dall’art. 17 della Legge Regionale 67/2003, anche mediante esercitazioni.

In questo quadro e in considerazione del ripetersi di precipitazioni nevose intense e durature che hanno interessato negli ultimi anni il territorio, il Piano è stato integrato con apposito disciplinare per rispondere con adeguate risorse e modalità operative alle criticità indotte dal fenomeno.

Il Piano emergenza neve, quale compendio del Piano intercomunale di protezione civile è stato quindi approvato con delibera di G.M. n. 189/2011 ed è stato messo a punto dal Comune di Pontedera quale ente capofila del C.I. E' costituito da elaborati grafici e documentali, nonché da un apposito profilo web per la consultazione interna ed esterna alle Amministrazioni comunali (ciascuna con propri requisiti e accessibilità) che risponde alle specifiche esigenze del particolare tipo di rischio. Il progetto, come prassi e consuetudine conslidata, si è avvalso della fattiva collaborazione e delle osservazioni delle Associazioni di volontariato dei tre comuni, così come del Comando di Polizia Municipale, con alcuni suggerimenti preziosi.

Documenti correlati:

creato da redazione ultima modifica 26/01/2017 10:22