Comune di Pontedera
FACEBOOK UFFICIALE - Sindaco di Pontedera - Simone Millozzi Google Plus UFFICIALE - Comune di Pontedera YouTube UFFICIALE - Comune di Pontedera Slide Share UFFICIALE - Comune di Pontedera
Tu sei qui: Portale Economia Tasi 2014 TASI 2014. Esempi di calcolo della rata di acconto per l’abitazione principale e relative pertinenze
Azioni sul documento
  • Send this page to somebody
  • Print this page
  • Add Bookmarklet

TASI 2014. Esempi di calcolo della rata di acconto per l’abitazione principale e relative pertinenze

creato da redazione ultima modifica 14/10/2014 07:59


indice

1) Abitazione posseduta al 100% per l’intero anno da un solo proprietario

2) Abitazione principale e relativa pertinenza (1 box) posseduta al 100% per 12 mesi con rendita catastale complessiva superiore ad euro...

3) Abitazione principale posseduta in comproprietà' al 50%da due soggetti residenti per 12 mesi

4) Abitazione principale e relativa pertinenza (1 box) al 100% con rendita catastale complessiva superiore ad euro 800,00 in comproprieta'...




1) Abitazione posseduta al 100% per l’intero anno da un solo proprietario

 Rendita catastale dell’abitazione = € 700,00

 Detrazione per abitazione principale € 50,00 (come da tabella vedi info)

 Aliquota: 2,5 per mille

Rendita catastale abitazione € 700,00 + rivalutazione 5% (Legge 662/96) = € 735,00 (rendita catastale rivalutata) x 160 (moltiplicatore) = € 117.600,00 (valore catastale rivalutato ) x 2,5 : 1000 tributo annuo € 294,00 – detrazione spettante per abitazione principale € 50,00 = tributo annuo dovuto per l’ abitazione principale € 244

Acconto da versare entro il 16 ottobre 2014

Importo da versare al Comune: tributo annuo € 294,00 : 2 (rate) = € 147,00 tributo dovuto in acconto (codice tributo da utilizzare per il versamento con F24: 3958)

Importo detrazione da indicare in acconto sul mod. F24: € 25,00 (€ 50,00 detrazione totale annua per l’abitazione principale: 2 rate).


2) Abitazione principale e relativa pertinenza (1 box) posseduta al 100% per 12 mesi con rendita catastale complessiva superiore ad euro 800,00


 Rendita catastale dell’abitazione = € 750,00

 Rendita catastale del box = € 70,00

 Detrazione per abitazione principale NON spettante in quanto la somma complessiva

delle 2 rendite catastali supera € 750,00 (€ 750,00 + € 70,00 = € 820,00)

 Aliquota: 2,5 per mille

- Rendita catastale abitazione € 750,00 + rivalutazione 5% (Legge 662/96) = € 787,50 (rendita catastale rivalutata) x 160 (moltiplicatore) = € 126.000,00 (valore catastale rivalutato) x 2,5 : 1000 = tributo annuo dovuto per l’ abitazione principale € 315,00

- Rendita catastale box € 70,00 + rivalutazione 5% (Legge 662/96) = € 73,50 (rendita catastale rivalutata) x 160 (moltiplicatore) = € 11.760,00 (valore catastale rivalutato) x 2,5 : 1000 = tributo annuo dovuto per il box di pertinenza € 29,4

- € 315,00 (tributo annuo dovuto per l’abitazione principale) + € 29,4 (tributo annuo dovuto per il

box di pertinenza) = € 344,4   tributo annuo totale dovuto senza detrazione per l’abitazione principale non spettante in quanto la somma complessiva delle rendite catastali supera euro 750,00

Acconto da versare entro il 16 ottobre 2014

Importo da versare al Comune: tributo annuo € € 344,4 : 2 (rate) = € 172,2 arrotondato € 172,00 tributo dovuto in acconto (codice tributo da utilizzare per il versamento con F24: 3958)

Importo detrazione da indicare in acconto sul mod. F24: essendo pari a € 0,00 non va compilato il campo.

 

3) Abitazione principale posseduta in comproprietà' al 50%da due soggetti residenti per 12 mesi


 Rendita catastale dell’abitazione = € 700,00

 Detrazione per abitazione principale € 50,00 (come da tabella vedi info)

 Aliquota: 2,5 per mille

Rendita catastale abitazione € 700,00 + rivalutazione 5% (Legge 662/96) = € 735,00 (rendita catastale rivalutata) x 160 (moltiplicatore) = € 117.600,00 (valore catastale rivalutato) x 2,5 :1000 tributo annuo € 294,00 (da rapportare alla percentuale di possesso) x 50% =147   detrazione spettante per abitazione principale € 50,00:2 (soggetti residenti e comproprietari) = 25

tributo annuo dovuto per ciascuno dei proprietari residenti nell'abitazione principale € 147-25 =122

Acconto da versare entro il 16 ottobre 2014

Importo da versare al Comune: tributo annuo € 122,00 : 2 (rate) = € 61,00 tributo dovuto in acconto da ciascuno

(codice tributo da utilizzare per il versamento con F24: 3958)

Importo detrazione da indicare in acconto sul mod. F24: € 12,50


4) Abitazione principale e relativa pertinenza (1 box) al 100% con rendita catastale complessiva superiore ad euro 800,00 in comproprieta' al 50%da due soggetti residenti per 12 mesi

 

Rendita catastale dell’abitazione = € 750,00

 Rendita catastale del box = € 70,00

 Detrazione per abitazione principale NON spettante in quanto la somma complessiva delle 2 rendite catastali supera € 750,00 (€ 750,00 + € 70,00 = € 820,00)

 Aliquota: 2,5 per mille

- Rendita catastale abitazione € 750,00 + rivalutazione 5% (Legge 662/96) = € 787,50 (rendita catastale rivalutata) x 160 (moltiplicatore) = € 126.000,00 (valore catastale rivalutato) x 2,5 : 1000 = tributo annuo dovuto per l’ abitazione principale € 315,00

- Rendita catastale box € 70,00 + rivalutazione 5% (Legge 662/96) = € 73,50 (rendita catastale rivalutata) x 160 (moltiplicatore) = € 11.760,00 (valore catastale rivalutato ) x 2,5 : 1000 = tributo annuo dovuto per il box di pertinenza € 29,4

- € 315,00 (tributo annuo dovuto per l’abitazione principale) + € 29,4 (tributo annuo dovuto per il box di pertinenza) = € 344,4   tributo annuo totale dovuto senza detrazione per l’abitazione principale non spettante in quanto la somma complessiva delle rendite catastali supera euro 750,00

Tale importo sarà rapportato alla percentuale di possesso dell'immobile:

344,4 x 50%=172,2 tributo annuo totale dovuto da ciascuno dei comproprietari


Acconto da versare entro il 16 ottobre 2014

Importo da versare al Comune: tributo annuo € 172,2 : 2 (rate) = € 86,10 arrotondato

€ 86,00 tributo dovuto in acconto da ciascuno (codice tributo da utilizzare per il versamento con F24: 3958)

Importo detrazione da indicare in acconto sul mod. F24: essendo pari a € 0,00 non va compilato il campo.