Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Lo Do Land-City of Lights: esposizione di sculture luminose dell’artista Marco Lodola

febbraio 24 @ 0:00 - aprile 15 @ 0:00

A partire da Sabato 24 febbraio, giorno di inaugurazione dell’evento LO DO LAND – CITY OF LIGHTS, Corso Matteotti e alcune delle vie principali, offriranno uno spettacolo unico: installazioni luminose di grandi dimensioni avvolgeranno la città regalando una scenografia suggestiva ai cittadini e non solo. Le dodici sculture luminose realizzate dall’artista Marco Lodola cambieranno il volto della città catapultando il visitatore in un’atmosfera fantastica la cui sapiente regia è affidata ad Alberto Bartalini. I cittadini potranno ammirare fino al prossimo 15 aprile una grande opera contemporanea dipinta con le luci. Come per la pittura ad olio il terzo elemento, entrato prepotentemente nell’arte con Caravaggio è la luce, così l’opera di Marco Lodola riflette l’immensità del potere degli effetti luministici, sorprendendoci. Attraverso questa manifestazione, promossa dal Comune di Pontedera, patrocinata dalla Regione Toscana con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato e di Toscana Energia intendiamo sensibilizzare i cittadini sul complesso tema dell’arte nello spazio urbano e paesaggistico e sulla necessità di un contributo comune e condiviso per la sua comprensione, valorizzazione e conservazione. Il progetto Lo do Land – City of lights interviene artisticamente nel tessuto della città trasformando lo spazio in scultura, una visione questa che di fatto supera la statica concezione ornamentale dell’installazione en plein-air. I prodromi dell’evento risalgono alla mostra dello scorso anno Arte per non dormire – Pontedera ed oltre – XXI secolo in cui fu esposta la scultura luminosa Bluebell nel giardino di Villa Crastan. Un’opera che celebrava un anniversario importante volto a ricordare gli interventi più significativi realizzati per la città da artisti di fama internazionale eseguiti negli ultimi dieci anni.
L’arte ambientale è uno strumento straordinario di valorizzazione del territorio, delle sue stratificazioni artistiche, culturali, sociali e fondamentale processo critico per riconoscere il patrimonio come bene comune da tramandare alle generazioni future. Fare arte significa tenere in considerazione le nozioni di «relazione» e «interrelazione»: in questo modo si stimolano visivamente ed emotivamente i cittadini, educando con progetti mirati di alto livello scientifico all’amore per l’arte e al suo rispetto.

Sedi espositive:
Sculture luminose
Corso Matteotti – Pontedera
Quadreria luminosa
Palazzo Stefanelli – Sede del Comune di Pontedera
Apertura:
lunedì/sabato – Orario 7.30/19.00 Sabato 7.30/14.00
Periodo d’esposizione: 24 febbraio/15 aprile 2018

Marco Lodola
Dorno (Pavia),1955
Frequenta l’Accademia di Belle Arti a Firenze e a Milano. Negli anni ’80 fonda il movimento del Nuovo Futurismo e inizia così una rigogliosa carriera artistica che lo vede protagonista in molteplici esposizioni in ogni parte del mondo (Italia, Pechino, Hong Kong, Singapore, New York ecc…). E’ un artista di fama internazionale, molto apprezzato dal pubblico per il suo inconfondibile stile Pop che unisce arte, musica, cinema e design. Le sue opere ed in particolare le sculture luminose in perspex e neon, si compongono di colori vivaci e di sagome ben definite, riportando i caratteristici soggetti prediletti dall’artista: Pin Up, Vespa, macchine, personaggi dello spettacolo e sport. Ha esposto al Padiglione Italia della 53ª Biennale di Venezia un’installazione luminosa e partecipa alla 54ª Biennale di Venezia con il progetto a cura di Vittorio Sgarbi “Cà Lodola” e successivamente alla triennale di Milano, nel 2009. Le sue opere sono presenti in vari musei, e ha realizzato scenografie per film, trasmissioni, concerti ed eventi. In particolare è stato attivo nella moda e nel teatro, ha creato un manifesto per le olimpiadi invernali di Torino e per la facciata dell’ Ariston per il Festival di Sanremo 2008. Nel 2009 ha allestito a Milano, in collaborazione con il comune, in Piazza Duomo, il Rock’n’Music Planet con venticinque sculture che rappresentano altrettanti personalità della musica contemporanea. Si è occupato inoltre della scenografia della settima edizione di X Factor, e per il film “Ti presento un amico” di Carlo Vanzina e ha realizzato una scultura per il gruppo Hotel Hilton.
Nel luglio 2016 allestisce la scenografia per Il Teatro del silenzio nelle colline di Lajatico.

Lo DO land invito web 19 febbraio OK

LO DO LAND comunicato stampa PDF

Dettagli

Inizio:
febbraio 24 @ 0:00
Fine:
aprile 15 @ 0:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , ,

Organizzatori

Comune di Pontedera
Regione Toscana
Torna all'inizio dei contenuti