IMU 2020. Tutte le informazioni. Scadenza 1^ rata 16 giugno.

News, Tributi    9/06/2020

Indice


Nota introduttiva relativa all’emergenza covid-19 ed al pacchetto OPEN PONTEDERA

La rata di acconto di giugno sarà pagata secondo le aliquote del 2019; le agevolazioni e le riduzioni che saranno previste dall’amministrazione – anche in ragione dell’emergenza COVID-19 e del pacchetto OPEN PONTEDERA – saranno applicate attraverso il conguaglio con il saldo di dicembre 2020 in base alle aliquote che saranno approvate dal consiglio comunale (torna all’indice)


NUOVA IMU 2020

L’art. 1, comma 738 dell’art. 1 della legge n. 160 del 2019 ha abolito, a decorrere dall’anno 2020, l’imposta unica comunale (IUC) di cui all’art. 1, comma 639, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, con contestuale eliminazione del tributo per i servizi indivisibili (TASI), di cui era una componente, ad eccezione delle disposizioni relative alla tassa sui rifiuti (TARI).
Al contempo il medesimo comma 738 ha ridisciplinato l’IMU sulla base dei commi da 739 a 783 dello stesso art. 1 della legge n. 160 del 2019.
Di conseguenza, a decorrere dal 1° gennaio 2020, la TASI ormai non è più in vigore, mentre l’IMU continua ad essere dovuta secondo le regole ordinarie, infatti la nuova disciplina del tributo si pone in linea di continuità con il precedente regime normativo. (torna all’indice)


PAGAMENTO ACCONTO IMU 2020

Il versamento della rata di acconto IMU per l’anno 2020 deve essere effettuato entro il  16 giugno 2020 in misura pari al 50% di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l’anno 2019, come previsto dal comma 762 della legge n. 160/2019. (la rata di acconto sarà pagata secondo le aliquote del 2019; le agevolazioni e le riduzioni che saranno previste dall’amministrazione – anche in ragione dell’emergenza COVID-19 e del pacchetto OPEN PONTEDERA – saranno applicate attraverso il conguaglio con il saldo di dicembre 2020 in base alle aliquote che saranno approvate)
Resta invariata la modalità di pagamento del tributo, che deve essere effettuato mediante compilazione del modello F24, nel quale andrà indicato l’anno di imposta 2020, il codice del Comune di Pontedera G843 e il codice tributo IMU. (torna all’indice)


Indicazioni ed informazioni IMU


Calcolatore IMU ON-LINE

Nota bene: la rata di acconto sarà pagata secondo le aliquote del 2019; le agevolazioni e le riduzioni che saranno previste dall’amministrazione (anche in ragione dell’emergenza COVID-19) saranno applicate attraverso il conguaglio con il saldo di dicembre 2020 in base alle aliquote che saranno approvate. (torna all’indice)

clicca per andare alla pagina Riscotel del calcolo IMU


La Circolare del Ministero delle Finanze del 18 Marzo 2020 indica le modalità per il calcolo corretto dell’acconto di imposta in relazione ad alcune fattispecie ricorrenti. A titolo esemplificativo si riportano alcune casistiche:

  • Immobile ceduto nel corso del 2019: occorre tener conto della condizione sussistente al momento del versamento, vale a dire l’assenza del presupposto impositivo. Dunque per l’immobile ceduto nel 2019 non sarà dovuto l’acconto;
  • Immobile acquistato nel corso del primo semestre 2020: il contribuente non versa alcuna imposta in occasione della prima rata, dal momento che non è più titolare dell’immobile. Tuttavia, può versare l’acconto sulla base dei mesi di possesso realizzatisi nel primo semestre del 2020, tenendo conto dell’aliquota dell’IMU stabilita per l’anno precedente come previsto a regime dal comma 762.

Per ulteriori chiarimenti relativamente a fattispecie peculiari (immobili ceduti e acquistati nelle annualità 2019 e 2020, fabbricati merce, fabbricati rurali strumentali, immobili locati o a disposizione e altre) si rinvia a quanto stabilito nella Circolare del Ministero delle Finanze sopra citata e consultabile al seguente collegamento 

(torna all’indice)


NOVITÀ’: ACCONTO IMU SETTORE TURISTICO

L’art. 177 del D.L. 34/2020 – Decreto Rilancio (che dovrà essere convertito in Legge quindi potrebbe essere modificato), in considerazione degli effetti connessi all’emergenza sanitaria da Covid-19, per l’anno 2020 ha previsto agevolazioni IMU per il settore turistico.  In particolare ha stabilito che non sia dovuta la prima rata IMU 2020 relativa a:

  • immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli stabilimenti termali;
  • immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate (con riferimento alle “case e appartamenti per vacanze” non si tratta quindi delle abitazioni tenute a disposizione ma ci si riferisce solo ad immobili nei quali comunque viene gestita un’attività da parte dei proprietari) (torna all’indice)

PAGAMENTO SALDO IMU 2020

Il saldo d’imposta 2020 sarà pagato a conguaglio, in base alle aliquote ed alle agevolazioni che saranno approvate dal consiglio comunale entro il 31 luglio 2020 (torna all’indice)


ALIQUOTE IMU 2020

Ai sensi dell’art.138 del D.L. n. 34 del 19 maggio 2020, che ha abrogato il comma 779 della L. 160/2019, per l’anno 2020 i Comuni possono approvare le delibere concernenti le aliquote e il regolamento d’imposta entro il 31 luglio 2020 (termine per l’approvazione del bilancio di previsione 2020). Dette deliberazioni, anche se approvate successivamente all’inizio dell’esercizio, purché’ entro il termine innanzi indicato, hanno effetto dal 1° gennaio dell’anno 2020.
Il Comune di Pontedera provvederà all’approvazione delle delibere di cui sopra entro il termine stabilito dalla legge. (torna all’indice)


IMU 2019

Termine per la presentazione della dichiarazione fissata al 31.12.2020

Ai sensi dell’art. 3-ter del D. L. 30 aprile 2019, n. 34, convertito, con modificazioni dalla legge 28 giugno 2019, n. 58 “il termine della presentazione della dichiarazione IMU 2019 è fissato al 31 dicembre 2020“. (torna all’indice)

Torna all'inizio dei contenuti