1 Settore 3^ servizio Territorio ed ambiente

Dirigente: Arch. Massimo Parrini

Responsabile “Territorio ed ambiente”: Arch. Marco Salvini

 


Principali competenze del servizio

  • Coordina e gestisce il Sistema informatico territoriale (S.I.T.) anche in coordinamento con l’Unione dei Comuni della Valdera;
  • Progetta e predispone l’attuazione degli strumenti della pianificazione territoriale dell’Unione dei Comuni della Valdera collaborando con le strutture dell’Unione e degli altri Comuni;
  • Progetta e predispone l’attuazione degli strumenti della pianificazione urbanistica generale e di governo del territorio di livello comunale compresi i piani di settore (Piano degli impianti pubblicitari;
  • PEBA per abbattimento barriere architettoniche nelle abitazioni dei disabili) e ne cura le eventuali Varianti;
  • Accoglie, istruisce e verifica le istanze dei Piani Attuativi e dei PAPMAA e ne cura le eventuali Varianti;
  • Gestisce gli accordi convenzionali relativi a pratiche urbanistiche compreso lo svincolo degli obblighi convenzionali per alloggi PEEP;
  • Rilascia certificazioni e documentazioni sull’uso e l’assetto del territorio (certificati di destinazione urbanistica);
  • Verifica i tipi di frazionamento catastale in capo all’attività pubblica e privata;
  • Accoglie, istruisce e verifica la compatibilità paesaggistica rilasciando la relativa autorizzazione ordinaria, semplificata e di accertamento di compatibilità;
  • Svolge attività di consulenza e pareri per gli altri settori dell’amministrazione su argomenti di natura tecnica;
  • Progetti di Ecologia urbana e territoriale, Progetti comunitari, Partecipazione, progetti di educazione ambientale;
  • Procedimenti di Valutazione Ambientale Strategica in collaborazione con Unione dei Comuni della Valdera;
  • Coordinamento delle attività volte all’espressione dei pareri di competenza dell’amministrazione nell’ambito dei procedimenti ambientali. Rappresentanza nelle relative CdS anche previa acquisizione di pareri interni all’Ente;
  • Gestione delle problematiche igienico-sanitarie di natura pubblica e privata;
  • Controllo e prevenzione dell’inquinamento delle matrici aria (rumori, inquinamento atmosferico), acqua (autorizzazioni scarichi fuori fognatura, scarichi abusivi), suolo (abbandono rifiuti, bonifiche);
  • Gestione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti e di igiene urbana.
  • Gestione biocompost, servizi di igiene e di spazzamento ,viabilità comunali relativi controlli e emanazione relativi provvedimenti, disagi ambientali;
  • Controlli sulla efficienza e sulla qualità dei servizi erogati dalle società partecipate per la gestione dei servizi pubblici di tutela ambientale;
  • Contratto di servizio per la gestione del ciclo dei rifiuti urbani. Regolamento comunale per la gestione dei rifiuti urbani;
  • Iniziative di promozione per la Tutela degli animali;
  • Gestione delle colonie feline;
  • Rapporti con servizio veterinario dell’ASL;
  • Gestione procedure per la lotta al randagismo in adempimento agli obblighi di legge (cattura cani randagi, convenzioni con canili, ecc.) in collaborazione con la Polizia Locale dell’Unione Valdera;
  • Autorizzazione scarichi in ambiente e per la regolarizzazione scarichi in pubblica fognatura;
  • Attività estrattive Terre e Rocce da scavo;
  • Procedimenti di bonifica dei siti contaminati;
  • Politiche dell’energia e di adattamento ai cambiamenti climatici;
  • Amianto: ingiunzioni alla rimozione dei materiali contenenti amianto – bonifica intesa come incapsulamento, rimozione o confinamento di materiali contenenti amianto (L. 257/92 e provvedimenti attuativi);
  • Inquinamento acustico ed elettromagnetico: pianificazione e controllo; Qualità dell’aria: Piano di Azione Comunale, Monitoraggi specifici, gestione dei superamenti dei limiti di legge;
  • Qualità delle acque di balneazione e delle acque destinate al consumo umano;
  • Problematiche igienico sanitarie ed ambientali – derattizzazione – disinfestazione – disinfezione – lotta alla zanzara;
  • Procedimenti relativi al rilascio di concessioni per la telefonia mobile impianti fotovoltaici ed eolici;
  • Biodiversità – politiche di sostenibilità ambientale – problematiche di competenza dell’amministrazione relative a parchi e aree protette;
  • Ordinanze in materia ambientale ed Ordinanze contingibili ed urgenti a tutela della pubblica incolumità. Ordinanze contingibili ed urgenti in aree private;
  • Riutilizzo terre e rocce da scavo;
  • Autorizzazione taglio piante;
  • Emissioni sonore in deroga.

 

Torna all'inizio dei contenuti