Sport nei Parchi: Pontedera tra i primi comuni ammessi ai contributi per l’allestimento di nuove aree fitness nel parco dei Salici e della Bellaria

Ambiente e Rifiuti, News, Sociale URP, Sport    5/08/2021

Il Comune di Pontedera ha ottenuto un finanziamento relativo al progetto “Sport nei parchi”, nato dalla collaborazione tra Sport e Salute s.p.a. e ANCI, per la promozione di nuovi modelli di pratica sportiva all’aperto e la realizzazione di sinergie tra le Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche operanti sul territorio e i Comuni per l’utilizzo di aree verdi comunali.

La linea di finanziamento “Urban sport activity e weekend” prevede la messa a disposizione gratuita da parte del Comune di un’area verde all’interno di un parco comunale per la creazione delle c.d. isole di sport, aree non attrezzate, vere e proprie palestre a cielo aperto, che saranno gestite da ASD/SSD del territorio, nelle quali sarà offerto un programma di attività sportiva all’aria aperta per la comunità.

Il contributo per la realizzazione di ciascun progetto è pari a 24.000 euro – più il cofinanziamento comunale – e verrà corrisposto alle ASD/SSD per lo svolgimento, durante i fine settimana, di un programma di attività motorie e sportive gratuite destinate a diversi target (bambini e ragazzi, donne, over 65). Le ASD/SSD, previo accordo con il Comune, potranno svolgere in queste aree durante la settimana la propria attività.

Le Associazioni e Società Sportive saranno individuate tramite una call congiunta tra Comune e Sport e Salute, nella quale saranno definite le modalità di fruizione dell’area e di erogazione del contributo per il programma di attività sportive gratuite realizzate dalle ASD/SSD in favore della comunità.


La dichiarazione dell’assessore Mattia Belli e della consigliera Alice Paletta

La pandemia ci ha fatto capire ancora più quanto sia importante vivere gli spazi all’aria aperta e l’attività fisica connessa per questo abbiamo scelto di intraprendere un percorso per dotare alcune aree verdi della città di strutture funzionali all’attività ginnica all’aperto per metterla a disposizione anche delle nostre società sportive, costrette a sfruttare anche spazi all’aperto extra impiantistica sportiva. Il bando di Sport e Salute, a cui abbiamo scelto di partecipare, va proprio in questa direzione e siamo felice di essere riusciti ad attrarre nuove risorse sul territorio proprio per creare aree fitness all’aperto ed avviare la riqualificazione di parchi e verde pubblico limitrofo. 24mila euro di finanziamento da bando, a cui si aggiungerà un nostro cofinanziamento per completare le aree. Adesso avvieremo le procedure per la manifestazione di interesse connessa al percorso del bando, individuando le società che ci coadiuveranno in questo percorso e cogestiranno le aree fitness al parco dei salici e nella zona Bellaria.”

Torna all'inizio dei contenuti