Campagna vaccinale covid-19: un HUB macro a Pontedera con l’obiettivo di somministrare 1.000 vaccini al giorno

COVID-19, News, Salute    12/02/2021

Una struttura in piazza del mercato al servizio della campagna vaccinale della popolazione del territorio


Il sindaco e Presidente della Società della salute Matteo Franconi: mettiamo al servizio della campagna vaccinale una struttura in più, con lo sforzo di tutti i comuni e del nostro tessuto economico. Una sfida da affrontare e vincere, il prima possibile, con tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione

La giunta comunale ha dato seguito alle determinazioni assunte dalla Società della Salute Alta Val di Cecina Valdera per la campagna di vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19, secondo le disposizioni previste dal Piano Strategico Nazionale dal Piano Vaccinale della Regione Toscana e dal Piano Vaccinale dell’Azienda Usl Toscana Nord Ovest.

Il Piano Vaccinale ed il calendario per la popolazione, sulla base delle priorità e modalità definite a livello nazionale è stato concepito per essere rimodulabile ed adattabile alle variazioni del contesto, cioè alla quantità di vaccini disponibili e all’evolversi del quadro epidemiologico. Per questo motivo per la vaccinazione della popolazione generale sono previste sul territorio tre tipologie di centri vaccinali:

  • hub macro (1000 vaccini/die),
  • hub meso (da 160 a 420 vaccini/die)
  • hub micro ( da 34 a 120 vaccini/die);

Nel territorio della Zona Distretto Alta Val di Cecina Valdera oltre alla presenza di due strutture meso (Dipartimento di Prevenzione di Pontedera e Dipartimento di Prevenzione di Volterra) è prevista anche una struttura macro da installare nel territorio del Comune di Pontedera (nel quadrante urbano di piazza del mercato) che potrà garantire le necessarie condizioni di sicurezza richieste per la somministrazione dei vaccini alla popolazione (anche in considerazione della vicinanza dell’ospedale Lotti) nonché permettere un’ampia e facilitata accessibilità

Per questo motivo la Società della Salute Alta Val di Cecina Valdera ha deciso di stanziare una quota di bilancio fino ad 1€ ad abitante quale risorsa da destinare alla campagna vaccinale per l’attuazione delle misure che si renderanno necessarie e contestualmente l’Azienda Usl Toscana Nord Ovest ha stanziato specifiche risorse per compartecipare degli oneri connessi al noleggio, l’installazione e l’allestimento di una tendo struttura idonea ad ospitare il centro vaccinale sovraterritoriale.


L’amministrazione comunale di Pontedera per supportare ha stabilito:

  • di concedere il proprio patrocinio al progetto di realizzazione di “HUB macro” – centro vaccinale anti SARS-CoV-2 nel comune di Pontedera
  • la concessione gratuita alla Società della Salute Alta Val di Cecina – Valdera del suolo pubblico riguardante una porzione dell’area di piazza del mercato (indicativamente circa 3.000 mq) così come indicativamente rappresentato nella figura
  • di mettere a disposizione della Direzione della Società della Salute Alta Val di Cecina – Valdera il proprio ufficio tecnico per l’espletamento delle attività istruttorie tecnico-amministrative finalizzate al noleggio, l’installazione e l’allestimento della tendo struttura;
  • di trasferire alla Società della Salute Alta Val di Cecina – Valdera il contributo di euro 50.000 concesso dal Gruppo Piaggio finalizzato a sostenere e compartecipare degli oneri connessi alla realizzazione di “HUB macro” – centro vaccinale anti SARS-CoV-2 a Pontedera;
  • di autorizzare il Dirigente del 2^ settore del comune di Pontedera a porre in essere ogni azione, anche di protezione civile, ritenuta opportuna e di supporto sia alla fase dell’installazione della tendo struttura in piazza del mercato che all’assistenza della popolazione per l’accesso al centro vaccinale anti-covid “HUB macro” di Pontedera allo scopo, se necessario, interessando il coordinamento e le strutture che presiedono a livello provinciale alle funzioni sanitarie/Protezione Civile;
  • di sospendere fino al 31/08/2021, salvo diverse esigenze o priorità connesse all’evolversi del quadro epidemiologico, i procedimenti relativi alla concessione del suolo pubblico dell’area di piazza del mercato adibita ad accogliere strutture ed attività circensi in ragione delle esigenze connesse alla prioritaria presenza nel quadrante urbano di riferimento dell’”HUB macro” – centro vaccinale di Pontedera;

Indicazione di massima dell’ubicazione del centro vaccinazioni covid in piazza del mercato

Torna all'inizio dei contenuti