Canone Unico Patrimoniale

Il canone unico patrimoniale, a norma dell’art. 1 commi da 816 a 847 della legge 160/2019, sostituisce dal 1° gennaio 2021:

  • il canone per l’occupazione di spazi e aree pubbliche – COSAP
  • l’imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni

REGOLAMENTO CANONE UNICO PATRIMONIALE 

TARIFFE CANONE UNICO PATRIMONIALE:

  1. occupazioni permanenti di suolo pubblico – tariffe e coefficienti moltiplicatori
  2. occupazioni del suolo – tariffe e coefficienti moltiplicatori
  3. esposizione pubblicitaria – tariffe e coefficienti moltiplicatori per diffusione
  4. canone mercatale – tariffe

Il concessionario del servizio è I.C.A. SRL IMPOSTE COMUNALI
Via Fratelli Bandiera n. 19 – 56025 Pontedera (PI)

COSA OCCORRE PER L’OTTENIMENTO DELLA CONCESSIONE:

  • presentare Richiesta di concessione per occupazione temporanea suolo pubblico al Servizio “Concessioni e Sviluppo Locale” del 1^ Settore, almeno 20 giorni prima dell’ inizio dell’occupazione; la richiesta deve essere corredata da n. 1 marca da bollo da € 16,00;
  • provvedere al pagamento del Canone Unico Patrimoniale prima del rilascio della concessione, ai sensi dell’art. 1 comma 35 della legge n. 160/2019, secondo le modalità comunicate dalla Ditta ICA SRL, concessionario del servizio di riscossione;
  • provvedere al ritiro della concessione presso gli uffici della Ditta ICA SRL muniti di n. 1 marca da bollo da € 16,00.

Non saranno evase le richieste presentate in ritardo ed incomplete.


Torna all'inizio dei contenuti