ZTL VILLAGGIO SCOLASTICO DI PONTEDERA: ACCESSO, CONTRASSEGNI ED AUTORIZZAZIONI

Indice


Regole di accesso

E’ sempre consentito il transito senza limitazioni nell’area ZTL a:

  • Veicoli a braccia
  • Veicoli a trazione animale
  • Velocipedi
  • Ciclomotori a due ruote e motocicli

Per ogni altro veicolo non autorizzato è vietato accedere nell’area della ZTL, nei giorni e negli orari sotto riportati:

  • nei giorni non festivi dal lunedì al sabato nell’orario dalle 7:30 alle 13:30 limitatamente al periodo di apertura delle scuole come da calendario ufficiale, dal mese di settembre al mese di giugno dell’anno successivo.

(torna all’indice)


Le autorizzazioni e i contrassegni

È possibile fare richiesta per le autorizzazioni/pass che consentono la circolazione nella Zona a Traffico Limitato del Villaggio Scolastico di Pontedera nei limiti e con le modalità previste da apposito disciplinare, che ha per oggetto le procedure e i termini di validità per la registrazione delle targhe dei veicoli che necessitano di transitare in ZTL, le procedure di rilascio e i termini di validità delle autorizzazioni, che devono essere esibite in caso di richiesta da parte degli organi di polizia stradale.

L’abilitazione al transito (registrazione targhe e/o rilascio contrassegno digitale) può avere validità permanente o temporanea.
La validità dei contrassegni permanenti è subordinata al mantenimento dei requisiti previsti per il rilascio, che deve essere dimostrato dall’interessato.

(torna all’indice)


Chi rilascia l’autorizzazione

Competente per il rilascio dei contrassegni digitali permanenti e temporanei è la Società Siat Srl.
Il servizio espletato da Siat Srl è supervisionato dal Comando della Polizia Locale di Pontedera a cui, sulla base della normale discrezionalità amministrativa e per specifiche esigenze, è concessa la facoltà di:

  • negare il rilascio dei permessi alla circolazione nella ZTL, o sospendere temporaneamente la validità di quelli già concessi, anche nel caso in cui sia stato riscontrato un abuso rispetto al normale utilizzo;
  • negare il rilascio di permessi alla circolazione nella ZTL nel caso in cui le richieste di accesso in deroga si ripetano con cadenza eccessiva rispetto alla temporaneità del permesso precedente, così come potrà farlo nel caso in cui sia possibile adeguare l’accesso alle fattispecie consentite;
  • rilasciare permessi temporanei in deroga rispetto a quanto diversamente autorizzabile preventivamente alla circolazione ovvero entro le 48 ore successive al transito, per comprovata urgenza o altre motivazioni, in ogni caso documentabili.

(torna all’indice)


Requisiti per ottenere autorizzazione e la registrazione delle targhe

  • Possono richiedere la registrazione delle targhe e/o autorizzazione all’accesso con emissione di contrassegno digitale, gli utenti che rientrano nelle tipologie sotto elencate.
  • I veicoli devono essere intestati al soggetto (persona fisica o persona giuridica) richiedente l’autorizzazione, ad un componente della famiglia anagrafica o in suo uso esclusivo e personale.
  • Per uso esclusivo si intende la temporanea disponibilità di un veicolo in modo esclusivo, personale e continuativo, per un periodo di tempo superiore a 30 giorni, da cui non derivi una variazione delle generalità dell’intestatario della carta di circolazione nel rispetto delle disposizioni stabilite dal Codice della Strada (art. 94) e relative norme di regolamento.
  • Si considera equipollente all’uso esclusivo la disponibilità, a favore del dipendente, socio, amministratore o altro soggetto di un veicolo aziendale a titolo di “fringe benefit”.
  • In caso di veicolo in leasing, noleggio o altra forma di locazione finanziaria deve essere presentata copia del relativo contratto.
  • Per i veicoli in leasing o in locazione senza conducente (noleggio) la durata dell’autorizzazione non potrà essere superiore alla durata del contratto in essere; analogamente vale nei casi previsti dall’art. 94 comma 4 bis e ss.mm. del C. d S. Il soggetto che richiede l’autorizzazione, oltre a possedere i requisiti previsti, deve essere titolare di patente di guida in corso di validità.
  • Può essere titolare di autorizzazione di accesso alla ZTL colui che è intestatario di autorizzazione rilasciata a persone invalide con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta ex art. 381 del Regolamento di esecuzione del C.d S. e del DPR 24.7.1996 n. 503.

(torna all’indice)

Autorizzazioni Permanenti (P):

(torna all’indice)

Autorizzazioni temporanee (T):

I contrassegni digitali temporanei, di validità annuale o per un limitato numero di giorni, e le autorizzazioni giornaliere vengono rilasciati da Siat Srl che provvede ad autorizzare ed inserire nella Lista Bianca le richieste di transito all’interno della ZTL.

  1. veicoli utilizzati per attività di carico-scarico oggetti pesanti, ingombranti, traslochi – clicca per il modulo on line
  2. veicoli utilizzati trasporto di persone con temporaneo impedimento della deambulazione (con presentazione del certificato medico) – clicca per il modulo on line
  3. veicoli per trasporto merci o per esigenze particolari e a servizio di cantieri edili – clicca per il modulo on line
  4. veicoli (Autocarri e motocarri) di fornitori per trasporto merci destinate alle attività economiche o privati in ZTL – clicca per il modulo on line
  5. manifestazioni ed eventi – clicca per il modulo on line
  6. accesso a posto auto privato di cui l’interessato abbia la temporanea e dimostrata disponibilità – clicca per il modulo on line
  7. servizi di pubblica utilità temporanei – clicca per il modulo on line
  8. veicoli di parenti/affini e di addetti all’assistenza di residenti nella Z.T.L. – clicca per il modulo on line
  9. sussistenza temporanea dei requisiti previsti per il rilascio di contrassegni permanenti – clicca per il modulo on line
  10. esequie funebri clicca per il modulo on line
  11. ingresso (solo giornaliero) Parco dei Salici (solo per varco di via Bologna) – clicca per il modulo on line
  12. altri casi non previsti nel disciplinare (da specificare sulla richiesta) clicca per il modulo on line

(torna all’indice)

Autorizzazioni personale scolastico

Al personale docente, ATA personale scolastico specificatamente autorizzato (DS, DSGA, CS designato per le emergenze, ecc.), ditte esterne (pulizie, manutenzioni, distributori automatici, RSPP, ecc.) degli istituti scolastici superiori di Pontedera all’interno della ZTL viene rilasciato un contrassegno temporaneo con validità annuale (settembre/luglio).

Le segreterie scolastiche trasmettono direttamente a Siat Srl la lista con i nominativi e le targhe del personale scolastico autorizzato per l’emissione dei contrassegni digitali temporanei, nonché ogni eventuale variazione, integrazione, modifica, aggiornamento della lista stessa.

(torna all’indice)

Autorizzazioni per clienti strutture ricettive e commerciali

I titolari delle attività economiche all’interno della ZTL regolarizzano autonomamente tramite un portale dedicato le targhe dei propri clienti/avventori entro le 48 ore successive al transito.

(torna all’indice)


Veicoli che NON necessitano di autorizzazione né registrazione

  • automezzi dell’Amministrazione comunale
  • automezzi delle Amministrazioni dello Stato, Corpo Diplomatico, Consolare e Ambasciate, Regioni, Province, Comuni
  • autoambulanze
  • veicoli delle Forze Armate
  • veicoli dei Corpi di Polizia (Polizia Municipale, Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale, veicoli appartenenti alla Polizia Giudiziaria con targa di copertura civile, Polizia Penitenziaria, Polizia Provinciale)
  • veicoli dei Vigili del Fuoco
  • veicoli del soccorso stradale e quelli attrezzati alla rimozione forzata dei veicoli
  • automezzi appartenenti ad Istituti di Vigilanza
  • taxi e veicoli a noleggio da rimessa con conducente per motivi di servizio
  • testate giornalistiche e televisive
  • società di gestione o concessionari dei servizi pubblici
  • autoveicoli dell’Azienda Sanitaria competente territorialmente per motivi di servizio;
  • autoveicoli adibiti al servizio postale
  • autoveicoli dell’igiene urbana e raccolta differenziata
  • automezzi delle Pubbliche Affissioni, Scuolabus, Segnaletica Stradale nell’espletamento dei propri servizi
  • automezzi di Enti Pubblici che debbano accedere alla ZTL per necessità di servizio

L’amministrazione comunale richiede direttamente agli enti sopra indicati la trasmissione delle targhe in dotazione affinché siano inserite automaticamente nella lista bianca.
I soggetti di cui sopra possono comunque richiedere l’aggiornamento delle targhe appartenenti ai veicoli in servizio – clicca per il modulo on line

(torna all’indice)


Come richiedere l’autorizzazione

Gli utenti che hanno i requisiti previsti per ottenere la registrazione delle targhe o il rilascio dell’autorizzazione all’accesso delle aree sottoposte alla disciplina di ZTL possono richiedere l’autorizzazione mediante presentazione di idonee dichiarazioni sostitutive di atti di notorietà nei casi previsti.
Tutte le dichiarazioni potranno essere presentate su carta intestata qualora si tratti di Enti, Aziende sia pubbliche che private, con obbligo di riportare integralmente le informazioni richieste nel format informatico e/o nel fac-simile proposto dall’Amministrazione comunale.

La domanda per il rilascio del contrassegno digitale permanente o temporaneo o per l’autorizzazione giornaliera può essere:

  • trasmessa on line – clicca per la pagina web con i moduli 
  • presentata direttamente presso la sede di Siat Srl
  • inviata tramite posta ordinaria, posta elettronica e/o PEC di Siat Srl, accompagnata da copia del documento di identità non autenticata del richiedente

I contrassegni digitali sono emessi a titolo gratuito e sono esenti da bolli.

E’ fatto obbligo da parte del titolare dell’autorizzazione di comunicare tutte le eventuali e successive variazioni a quanto dichiarato al momento del rilascio e l’eventuale decadimento dei requisiti per l’ottenimento dell’autorizzazione, entro 10 giorni dal verificarsi dell’evento.

Il contrassegno riporta numero progressivo, dati identificativi di veicolo e richiedente, data di scadenza se stabilita.
È vietata la riproduzione, contraffazione, alterazione del contrassegno nonché l’utilizzo del titolo indebitamente prodotto.
Al fine di consentire l’attività di vigilanza è fatto obbligo di esibire, su richiesta, il contrassegno digitale (stampa cartacea, smartphone, tablet, PC…) rilasciato dall’ufficio competente.
Il comando della Polizia Locale provvede alla verifica periodica, a campione, dei requisiti che hanno generato il rilascio delle autorizzazioni.
In caso di veicolo intestato a persona deceduta è possibile rilasciare ad uno degli eredi, qualora sia in possesso dei requisiti previsti, l’autorizzazione, in base alla normativa vigente, previa relativa dichiarazione che l’auto viene usata esclusivamente dall’erede stesso.

(torna all’indice)


Regolarizzazione successiva dei transiti

Gli accessi alla ZTL da parte di veicoli utilizzati da soggetti aventi titolo, che non siano stati preventivamente autorizzati, possono essere regolarizzati solo se sussistono comprovati motivi di necessità, urgenza o forza maggiore.

L’interessato deve comunicare a Siat Srl, entro le 48 ore successive al transito (o anche successivamente in caso di giustificato motivo) i dati per identificare veicolo e transito effettuato nonché i motivi dell’accesso alla ZTL, allegando se necessario documentazione comprovante l’effettiva esigenza del transito effettuato, anche nel caso di intervento d’urgenza – clicca per il modulo on line.
La domanda può essere presentata anche direttamente presso la sede di Siat Srl: clicca per le informazioni sugli orari di apertura.

La regolarizzazione da parte degli aventi diritto dovrà avvenire anche nel caso in cui il transito, per necessità urgenti e non programmabili, avvenisse con veicolo diverso da quello per il quale è stato rilasciato il contrassegno.

(torna all’indice)

Torna all'inizio dei contenuti